Chakra e il repository [extra]

La gestione del software GTK+ su Chakra ha sempre suscitato perplessità da parte di molti utenti di altre distribuzioni GNU/Linux, i quali ritengono che sia nostra intenzione “ghettizzare” tali applicazioni.

Ovviamente questa interpretazione è lontana dalla realtà; il termine “ghettizzare”, usato spesso e volentieri per definire il nostro atteggiamento nei confronti delle GTK+, ha una chiara accezione negativa e lascia intendere che il team di Chakra abbia una qualche avversità nei confronti di tali librerie.

La verità è molto più semplice; così come i team di gestione delle altre distribuzioni hanno degli obiettivi in base ai quali decidere come indirizzare lo sviluppo della distribuzione (quali pacchetti includere/escludere, quali supportare direttamente, quali scrivere ex-novo, ecc.), così noi di Chakra abbiamo un obiettivo chiaro e lo portiamo avanti: fornire una distribuzione incentrata sul desktop KDE Plasma e sulle librerie Qt, ispirata all’idea di KISS (Keep it Simple Stupid) e destinata ad utenti “smaliziati”.

È dunque logico che le nostre energie siano concentrate sul mantenere i pacchetti relativi a Plasma e alle Qt, a discapito di quelli Gnome/GTK+.

Questo non vuol dire che su Chakra non si possano installare applicazioni GTK+: esse sono disponibili tramite il repository ufficiale [extra], che contiene quelle più utilizzate (Firefox, Chromium, Inkscape, Flash, e altre), oppure tramite il repository gestito dalla community (CCR), dove gli utenti possono caricarle e mantenerle in autonomia.

Insomma, non c’è alcun intento discriminatorio da parte nostra.

Questo fraintendimento, purtroppo abbastanza comune, ha portato recentemente ad una proposta: attivare di default il repository [extra] nella ISO di Chakra. Le applicazioni e le relative librerie non sarebbero installate di default, ma l’utente non dovrebbe più abilitare manualmente il repository [extra] per poterle installare.

Le motivazioni a sostegno di questa proposta sono principalmente due; rendere più semplice l’installazione delle applicazioni GTK+ per gli utenti e smentire le ipotesi di cui sopra, riducendo così le critiche nei confronti della distribuzione.

Personalmente non sono d’accordo con tali motivazioni.

Innanzitutto attivare il repository [extra] non è affatto difficile: al primo avvio del sistema installato Kapudan (il tool che guida l’utente nella configurazione iniziale del sistema) chiede se lo si vuole abilitare; inoltre è possibile farlo in un secondo momento tramite l’apposito modulo delle impostazioni di sistema. Anche senza utilizzare l’interfaccia grafica è abbastanza semplice, senza considerare che (come accennavo precedentemente) Chakra è una distribuzione rivolta ad utenti abbastanza navigati per quanto riguarda i sistemi GNU/Linux, che non abbiano problemi a modificare un file di configurazione per abilitare una funzione aggiuntiva.

Per quanto riguarda la seconda motivazione, l’obiezione è semplice: “haters gonna hate”.

Molti criticano qualcosa o qualcuno a prescindere, senza curarsi del fatto che tali critiche siano fondate o coerenti. Non prenderanno in considerazione nessuna delle argomentazioni che gli verranno presentate e una discussione con loro servirà soltanto ad aumentare il vostro rischio di aneurisma cerebrale.
Andare appresso a queste persone è inutile e non penso che una decisione simile possa in qualche modo ridurre questo tipo di critiche.

Comunque, dato che giustamente le decisioni di prendono insieme e democraticamente, la decisione finale è stata di approvare la proposta, perciò la prossima ISO di Chakra avrà il repository [extra] abilitato di default!

Se volete vedere il dibattito ed avere ulteriori dettagli sulla decisione, potete visitare la relativa pagina di Loomio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...