Addio Windows XP!

Oggi, dopo più di 12 anni di onorato (dis)servizio, Windows XP esce di scena.
Come annunciato da tempo, infatti, Microsoft interromperà il rilascio di aggiornamenti di sicurezza per questo sistema.

(immagine tratta da mytechiebuddy.com)

In realtà si tratta di un’uscita di scena a metà; le aziende e gli enti pubblici possono richiedere (pagando, si intende) una prolungamento del supporto tecnico, cosa che qualche Pubblica Amministrazione  ha già deciso di fare.

A trovarsi realmente “appiedati” saranno gli utenti domestici, per i quali si pone un problema: cosa fare?

Inutile dire che secondo Microsoft la soluzione è semplice: passare a Windows 8!

Peccato che molti dei computer che al momento eseguono XP non siano in grado di supportare il nuovo sistema operativo; quindi bisognerà comprare un nuovo computer.

Ma le spese non finiscono qui! Poiché anche Office 2003 non sarà più supportato, occorrerà acquistare una nuova licenza Office.

Per non parlare poi della questione hardware: molte periferiche (stampanti, scanner, fotocamere, schede audio, ecc.) non sono compatibili con Windows 8 e andranno, dunque, acquistate ex-novo. Continua a leggere

Annunci