Tag: GNU

Linux Day 2013 Perugia – Comunicato stampa

xzeropoint_logo.png.pagespeed.ic.wBU6hQ6LcjL’Associazione GNU/Linux User Group di Perugia, organizza il tredicesimo appuntamento nazionale dedicato a GNU/Linux    ed al Software Libero: il Linux Day 2013.

Il Linux Day è una manifestazione nazionale, articolata in eventi locali, che ha lo scopo di promuovere GNU/Linux e il Software Libero: promosso da I.L.S. (Italian Linux Society), è organizzato localmente dai LUG italiani e dagli altri gruppi che condividono le finalità della manifestazione. La prima edizione del Linux Day si è tenuta il 1 dicembre 2001 in circa quaranta città sparse su tutto il territorio nazionale. Nel 2012, il Linux Day ha visto la partecipazione di circa 15.000 persone in 119 sedi, con un migliaio di speaker che hanno parlato di distribuzioni GNU/Linux e di software per qualsiasi tipo di attività, dalla produttività individuale al gaming; si tratta ormai un appuntamento immancabile nel panorama del software libero italiano, seguito dai media nazionali e locali e con grande partecipazione di pubblico.

Il tema di quest’anno e’ l’Innovazione, ovvero: il Software Libero non e’ una alternativa low-cost a quello proprietario, ma anzi fulcro del progresso tecnologico. 

Il LinuxDay 2013 a Perugia è organizzato dall’Associazione GNU/Linux User Group di Perugia con il supporto dell’ITET Capitini – Vittorio Emanuele II – A. di Cambio  ITIS Capitini - Vittorio Emanuele II Con il patrocinio del CCOS Centro di Competenza per l’Open Source Logo CCOS del SIR SIR dellaProvincia di PerugiaLogo Provincia di Perugiadell’AIP Logo AIP
Sarà presente The Document Foundation LibreOfficecon Italo Vignoli ed il Progetto LibreUmbria LibreUmbria

Quando
La manifestazione, la cui partecipazione è gratuita, verrà organizzata dall’Associazione GNU/Linux User Group di Perugia sabato 26 ottobre 2013

Continua a leggere “Linux Day 2013 Perugia – Comunicato stampa”

Annunci

Perché scelgo il software libero

Devo ammetterlo: a volte quando affermo di utilizzare un sistema operativo GNU/Linux mi sembra che il mio interlocutore mi guardi come se gli avessi appena confessato di essere dedito al cannibalismo. A ben pensarci, questo non è molto strano, visto e considerato che per la maggior parte degli utenti Linux (mi perdonino i puristi, ma scrivere sempre GNU/LInux è fastidioso) è sinonimo di righe di comando e stringhe a non finire, difficoltà di utilizzo, mancanza di programmi e chi più ne ha più ne metta: peccato che tutto ciò non sia vero (non più, se non altro).
Ormai i sistemi operativi basati su Linux hanno raggiunto livelli di usabilità impressionanti (la grafica poi è impressionante! Bellissima!) , per non parlare della quantità di programmi disponibili, dal browser web ai software per utilizzo medico, al software per controllare il puntatore del mouse attraverso gli spostamenti del viso (questo l’ho scoperto oggi, si chiama MouseTrap ).

Ma perché un utente “medio” dovrebbe scegliere Linux e, più in generale, il software libero al posto della bella copia di Windows che trova preinstallata nel computer appena comprato (illudendosi ingenuamente di non averla pagata)?
I motivi sono diversi e cercherò di elencarli a partire dal più “interessante” per l’utente medio di prima.

 

Continua a leggere “Perché scelgo il software libero”